NUOVI ORIZZONTI DI CURA DEL CARCINOMA RENALE. L'APPROCCIO DEL TEAMMULTIDISCIPLINARE ALLA TERAPIA ADIUVANTE

Inizio: 15-11-2023 - Fine: 18-11-2023

Chiusura iscrizioni: 18-11-2023


Formazione residenziale - Crediti ECM: 6.0


Ore previste: 6.00 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Urologia

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Il carcinoma a cellule renali rappresenta la più diffusa neoplasia maligna del rene. Si stima che fino al 50% dei pazienti con malattia ad alto rischio possa andare incontro a recidiva di malattia. Sino ad oggi per questi pazienti, dopo l’intervento, non erano disponibili ulteriori opzioni terapeutiche e il management postoperatorio si basava essenzialmente su uno stretto programma di follow up.

Lo studio Keynote 564 ha dimostrato per la prima volta l’efficacia di un trattamento adiuvante, ovvero successivo alla chirurgia, nel prevenire le recidive in pazienti sottoposti a nefrectomia parziale o radicale per carcinoma renale a cellule chiare. A seguito di tale studio l’immunoterapia con pembrolizumab è stata introdotta nelle linee guida della Società Europea di Urologia.

L’obiettivo del corso è quindi quello di presentare le nuove opportunità terapeutiche nel trattamento del carcinoma renale. Partendo dal ruolo e dal razionale biologico dell’immunoterapia nel carcinoma renale, il corso prevede un’analisi dettagliata dei risultati di tollerabilità ed efficacia del pembrolizumab e degli altri più comuni farmaci immunoterapici testati in tale setting. In ultimo si fornirà allo specialista gli strumenti per identificare, selezionare e gestire il paziente candidato alla terapia adiuvante.

Programma scientifico

09.30 - 10.15 Registrazione partecipanti e presentazione del corso

10.15 - 10.45 Introduzione ai lavori scientifici - Andrea Salonia, Andrea Necchi

10.45 - 11.00 Opzioni di trattamento per il tumore renale localizzato e localmente avanzato - Richard Naspro, Pavia

11.00 - 11.15 Fattori e modelli prognostici per il carcinoma renale - Umberto Capitanio, Milano

11.15 - 11.30 Il razionale dell’utilizzo della terapia adiuvante nel carcinoma renale - Camillo Porta, Bari

11.30 - 11.45 Il trial Keynote 564. Risultati di tollerabilità ed efficacia a 24 e 30 mesi - Alessandra Mosca, Candiolo

11.45 - 12.00 I trials negativi con immunoterapia

12.00 - 12.15 Analisi rischio / beneficio dell’utilizzo dell’immunoterapia in un setting adiuvante - Andrea Necchi, Milano

12.15 - 13.00 Discussione

13.00 – 13.45 Light lunch

13.45 - 14.45 Presentazione Caso Clinico: La Selezione del paziente - Giuseppe Rosiello, Milano
Segue discussione multidisciplinare

14.45 - 15.00 Come selezionare il candidato ottimale alla terapia adiuvante nel ccRCC? - Umberto Capitanio, Milano

15.00- 15.30 Presentazione caso clinico: recidiva di malattia dopo terapia adiuvante - Francesco Alessandro Mistretta, Milano
Segue discussione multidisciplinare

15.30 - 15.45 Strategie di trattamento nel caso di recidiva di malattia dopo terapia adiuvante - Camillo Porta, Bari

15.45 - 16.45 Discussione finale Take home message e chiusura dei lavori

Programma scientifico